Alcuni potrebbero aver sentito parlare di cashmere pilling in passato mentre per altri è la prima volta in assoluto che sentono nominare queste parole. Sia come sia, vediamo di mettere un po’ di ordine e chiarire una volta per tutte di che cosa si tratta e che cosa fare per eliminarlo e prevenirlo anche.

Che cos’è il pilling

Si parla di cashmere pilling per indicare un fenomeno che comporta la formazione di cosiddetti pallini o pelucchi sui capi in cashmere e lana. I filati naturali composti da fibre Corte come lana e cashmere sono soggette a questo tipo di problematica che spunta soprattutto dopo il lavaggio ma anche semplicemente indossandoli, in particolare in zone come sotto le braccia.

Molti sono convinti che siano soggetti a pilling solo i capi di scarsa qualità ma è esattamente il contrario. Per evitare la formazione dei pallini, si producono maglioni e pullover con tessuti sintetici e plastici cioè di minore qualità. Si tratta di uno dei tanti falsi miti legati al cashmere, un filato naturale che deriva da capre arrivate negli altipiani dell’Iran soprattutto dove le temperature sono molto fredde, motivo per cui gli animali sviluppano questa peluria particolarmente morbida e calda.

Come eliminare i pallini

Dopo aver scoperto che cosa sia il fenomeno del pilling, arriva il momento di passare all’azione scoprendo quali sono i migliori metodi per eliminarli dai capi in cashmere e lana. Soltanto per iniziare, è possibile togliere i pelucchi formati sui capi in cashmere utilizzando le mani. Tuttavia, il sistema richiede parecchio tempo e il risultato non è dei migliori. Vale quindi la pena investire nell’acquisto di un cosiddetto leva pelucchi elettrico che assicura un risultato impeccabile in tempi brevi. Qui dovesse essere di fretta e non avere questo strumento, può anche far ricorso a un rasoio usa e getta che fa davvero i miracoli come dicono.

Naturalmente, oltre a togliere i pallini di mezzo con questi sistemi, occorre prevenire la loro formazione, per non ritrovarsi con il maglione rovinato, bisogna evitare di strofinare e strizzare i capi in cashmere perché sono proprio questi movimenti che formano i pallini.

Di Grey