Quando si parla di controlli periodici sulla caldaia in uso o, moltissime persone non hanno la minima idea di quali siano nello specifico perciò abbiamo pensato di rispondere una volta per tutte a questi dubbi.

Il livello della pressione

Il livello della pressione deve sempre essere tenuto sotto controllo poiché si tratta di un valore fondamentale che garantisce il corretto funzionamento del dispositivo in uso. Quando la pressione è troppo bassa, cioè al di sotto del limite minimo di un bar, oppure troppo alta cioè o superiore a 3 bar quando il dispositivo è in uso, si registrano diversi malfunzionamenti.

Un esperto tecnico della manutenzione e assistenza caldaie a Roma verifica anzitutto il livello della pressione durante ogni anno controllo di routine e, se necessario, mette in campo adeguate misure per regolarla come aggiungere acqua nel circuito oppure sfiatare i caloriferi.

La pulizia della caldaia

La pulizia delle parti interne della caldaia è sempre inclusa nei servizi di routine poiché fondamentale. Anzi, si può affermare che questa parte rappresenti quella più importante è fondamentale di tutto l’intervento.

Il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie a Roma non fa altro che rimuovere il fitto strato di sporcizia che si è creato nel corso del tempo utilizzando un potente aspirapolvere e altri ausili se necessario. La polizia andrebbe fatta all’incirca una volta l’anno per garantire il corretto funzionamento del dispositivo per la produzione di acqua calda sanitaria.

La sostituzione di parti usurate

Infine, quando si tratta di elencare i servizi sempre inclusi in un controllo periodico sulla caldaia, non poteva mancare la sostituzione di eventuali parte usurate. Se alcune parti della caldaia dovessero essere usurate, il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie a Roma le sostituisce immediatamente per evitare che peggiorino e mandino in blocco il dispositivo per la produzione di acqua calda sanitaria.

Naturalmente, durante un qualsiasi controllo periodico occorrere informare immediatamente il tecnico della manutenzione e assistenza di eventuale malfunzionamenti e guasti seppur piccoli affinché ricerchi la causa principale e la risolva prima che il problema causi guasti più ingenti. In questo modo, si evita anche la chiamata di emergenza risparmiando tempo e denaro.

 

Di Grey