È evidentemente negli ultimi anni che animali selvatici come piccioni, gabbiani, topi e simili stanno aumentando nei contesti cittadini. Le ragioni per cui gli animali selvatici aumentano e assumono carattere di infestanti sono molte ed è importante capire quali sono per attuare varie di sistemi di allontanamento.

Riduzione degli habitat naturali

Tanto per iniziare, gli spazi lasciati alla natura si riducono sempre di più costringendo gli animali a trasferirsi in città. Gli ambienti urbani si allargano costantemente, modificando il paesaggio e spazzando via le abitazioni degli animali e che hanno dovuto adattarsi a un ambiente piuttosto ostile. Diversi animali sono riusciti però nell’impresa e sono stati talmente bravi nella adattarsi da crescere il numero e andare a rappresentare un problema per le persone costrette ad adottare sistemi sempre più avanzati per allontanarli. Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.zucchetitalia.it

Temperature maggiori

Rispetto ai luoghi aperti in natura, in città le temperature sono meno rigide. I freddi inverni che mettono a dura prova gli animali selvatici, in città sono molto più mitigati, tanto che diversi animali che si sono instaurati in città non vanno nemmeno più in letargo.

Facilità di trovare riparo

Tra le ragioni principali che hanno portato a un aumento di animali selvatici in città, occorre ricordare la facilità di trovare un riparo. Esistono diverse zone della città come i parchi o lungo il fiume, dove gli animali non faticano a trovare un luogo riparato per fare il loro nido. Inoltre, molto spesso scelgono semplicemente di avvicinarsi alle abitazioni dove è molto sicuro per loro stare, sebbene siano fastidio alle persone in tanti modi diversi tra cui facendo rumore, sporcando con le loro deiezioni e i nidi.

Facilità di trovare cibo o immondizie!

Oltre alla facilità di trovare un riparo, gli animali selvatici si sono trasferiti in città dove è più facile trovare cibo. Naturalmente, è più facile trovare il pranzo pronto piuttosto che doverselo andare a procacciare in natura. Spesso le fonti di cibo preferite degli animali sono rappresentate dalle immondizie che vengono abbandonate in strada rendendo loro la vita notevolmente più facile.

Di Grey