Condizionatore rumoroso: quali sono le possibili cause da prendere in considerazione

È abbastanza comune che il condizionatore emetta dei piccoli rumori quando è acceso per rinfrescare in estate oppure riscaldare in inverno grazie alla pompa di calore. Tuttavia, quando senti rumori si fanno costanti e forti, è normale domandarsi se non ci sia qualche problema. Possono essere molte le cause che spiegano i rumori e abbiamo raccolto le principali per capire il da farsi.

Un componente usurato

Cosa fare se il tuo condizionatore con pompa di calore emettesse un rumore tipo un ronzio, ci sono alcune cause specifiche da prendere in considerazione. Se il rumore è molto forte, è facile che si spieghi con il malfunzionamento di un elemento. Se un componente è molto usurato, è possibile che il risultato sia un condizionatore rumoroso. Se desideri prenotare un intervento professionale, vai su www.assistenzacondizionatori.roma.it

La ventola o il compressore mal posizionato

Se il buzz è molto insistente e regolare, potrebbe essere colpa della ventola sbilanciata che colpisce uno stesso punto a ogni giro. Tieni presente che la colpa potrebbe essere di un compressore allentato che non è più nella posizione corretta. È sufficiente un intervento da parte di un valido tecnico per risolvere e avere pezzi di ricambio originali.

Perdita di liquido

Invece, quando noti un rumore simile a un gorgoglio, individuare la causa è abbastanza facile. Se ti sembra come di sentire dell’acqua che scorre, significa che c’è una perdita di gas oppure di gas refrigerante. Tuttavia, tieni presente che un po’ di rumore tipo gorgoglio è del tutto normale in concomitanza con l’avvio.

Una mancata pulizia

Se senti una sorta di ronzio continuo, il problema è legato a una mancata pulizia. Il condizionatore d’aria, con o senza pompa di calore per riscaldare, potrebbe essere ricco di residuo e sporco che crea spessore. Può quindi succedere che provochi un rumore. Soprattutto l’unità esterna dovrebbe esser soggetta ad una accurata pulizia periodica perché nel corso del tempo è del tutto normale che si depositi uno strato di sporcizia, anche molto fitto, da eliminare grazie all’intervento di un valido tecnico della manutenzione e assistenza.