sanita-digitale1

Exprivia e Italtel insieme per l’assistenza domiciliare

Exprivia e Italtel annunciano la presentazione, nel corso del prossimo Mobile World Congress a Barcellona, di una nuova soluzione di telemedicina che integra la piattaforma aperta DoctorLINK di Italtel con eLifeCare di Exprivia. L’obbiettivo è di cambiare l’approccio alla cura domiciliare, gestendo in maniera completa e integrata i processi e i servizi di assistenza. Il sistema, infatti, fornisce soluzioni e servizi per il monitoraggio remoto, la telemedicina e il teleconsulto, il controllo dell’approvvigionamento dei farmaci, sistemi di refertazione e archiviazione, dossier sanitari e fascicoli elettronici che raccolgono la storia clinica del paziente.

DoctorLINK di Italtel utilizza le tecnologie WebRTC, IoT e la comunicazione contestuale per fornire servizi in tempo reale, semplificare l’esperienza di pazienti domiciliari e migliorare l’interazione tra loro e l’ospedale. Attraverso questa soluzione, fruibile da mobile o tablet, gli operatori hanno la possibilità di monitorare e gestire in real time i pazienti fungendo da intermediario operativo tra lo stesso paziente e l’equipe o il medico specialista che ha in cura il malato.

Gli specialisti medici possono accedere alla piattaforma per consultare i dati di cartella – disponibili in unico database cross episodio – inerenti la terapia e i parametri vitali. Possono eventualmente modificare le terapie condividendo specifici protocolli, oltre a consultare referti a supporto della terapia. La soluzione, infatti, consente di condividere file audio, video, testi e immagini utili per diagnosi, trattamenti e supporto alla terapia.

La piattaforma integrata dispone, inoltre, di specifiche applicazioni mobile ad uso del paziente che permettono la partecipazione attiva dell’assistito, del care giver o dell’equipe domiciliare e consentono la gestione da remoto di alcuni servizi, quali l’erogazione di prestazioni a domicilio sulla base dei piani assistenziali, la rilevazione dei parametri vitali, sessioni di video consulto, geolocalizzazione del paziente, fino alla richiesta di approvvigionamento dei farmaci.

© Riproduzione Riservata

About Redazione

Inserisci un commento