rete-sanita-digitale

Telemedicina in Puglia oltre la sperimentazione

I servizi di telemedicina hanno una valenza strategica nell’ambito della riorganizzazione del sistema sanitario in direzione di migliori criteri di appropriatezza e di maggiore evidenza dei ruoli dei professionisti sanitari e socio-sanitari. Una riorganizzazione attuata attraverso la domiciliarizzazione delle cure e la continuità assistenziale, e che garantisce una considerevole riduzione dei costi (-60%) in un contesto in cui l’innalzamento dell’età media della popolazione aumenta le cronicità.

Le tecnologie della telemedicina sono ormai messe a punto e lo dimostrano i tanti servizi e applicazioni che si traducono in buone pratiche sul territorio. Restano però da realizzare la messa a sistema, in rete, delle tante iniziative e di aumentarne la diffusione per arrivare a un più profondo sostegno ai percorsi terapeutici. Inoltre, occorre anche la valutazione dei costi e dell’efficacia delle soluzione adottate, per migliorarne l’efficienza.

Per discutere di questi e altri argomenti della telemedicina, la Rete di Sanità digitale e-Sanit@ in collaborazione con l’AOU Policlinico di Bari, promuove un incontro dal titolo “I servizi di telemedicina nel sistema integrato della sanità digitale della Regione Puglia“, in programma il 15 dicembre prossimo nella sala Asklepios dell’ospedale.

scarica la brochure

© Riproduzione Riservata

About Redazione

Inserisci un commento